Buonopane e la fonte di Nitrodi a Barano d'Ischia

Buonopane e la fonte di Nitrodi a Barano d'Ischia

Attraversata la piazza di Barano, dopo aver percorso una strada in salita tutta curve, si giunge a Buonopane, dove si trova la fonte di Nitrodi, con le sue acque medicamentose, recentemente ristrutturata dal Comune e modernamente attrezzata di servizi; nei pressi della fonte ci sono anche due graziosi ristoranti dove riposarsi dopo la doccia e le cure. Nitrodi affaccia su una gola profonda nella montagna che giunge fino al mare, sulla spiaggia dei Maronti, dove sfocia anche la sorgente di Olmitello. L'acqua di queste due fonti viene usata per la cura delle malattie respiratorie, reumatiche e della pelle. Buonopane, con i suoi vicoli medievali, custodisce ancora il patrimonio di tradizioni contadine, come la 'ndrezzata, la sfrenata danza ballata soprattutto nella notte tra il 23 e il 24 giugno.

Fonte - Ischia Natura, cultura e storia - Imagaenaria Editore

Condividi



Articoli Correlati

  1. Svariati gruppi termali

    L'isola d'Ischia è oggi famosa soprattutto per le sue terme; da tanti punti del suo territorio sgorgano sorgenti di acqua calda.

  2. Le Fumarole di Sant'Angelo

    Sono davvero particolari due sorgenti isolane: quella delle Fumarole di Sant´Angelo e quella di Sorgeto.

  3. Forio le terme tra giardini e mare

    Le terme di Forio sono alimentate da acque clorurato-sodiche termali,indicate per la cura di malattie del ricambio,respiratorie ed endocrinologiche.

  4. Ischia Terme e Benessere

    Nota anticamente come Villa dei Bagni,Ischia Porto,il comune più popoloso dell'isola,vanta molti centri termali annessi a piccoli e grandi alberghi.

  5. La scoperta delle terme dell'isola d'Ischia

    Le virtù terapeutiche delle acque termali dell'isola d'Ischia erano in parte già note ai Greci e ai Romani.

  6. Le Cure termali ad Ischia

    Le cure termali sono un valido supporto terapeutico per alcune patologie.

  7. Le sorgenti di Nitrodi e dell'Olmitello

    Nitrodi è stata scoperta in epoca romana quando si credeva che in questa parte dell'isola vivessero le Ninfe Nitrodie.

  8. Le acque di Cavascura nell'isola d'Ischia

    Le Acque termo-minerali di Cavascura sono conosciute fin dal periodo della colonizzazione Greca dell'isola d'Ischia.

  9. Barano un tuffo nelle acque delle ninfe

    Nota fin dall'antichità per il potere terapeutico delle sue acque termali, Barano d'Ischia è adagiata su colline che digradano verso il mare.

  10. L'argilla di Pithecusa, un biofarmaco di tremila anni fa

    I pithecusani avevano imparato ad utilizzare la creta e l'argilla per curare malattie e ritemprarsi nel corpo e nell'anima.