Museo civico "Il Torrione"

Museo civico "Il Torrione"

Dall?812 e poi per molti secoli

Dall?812 e poi per molti secoli, Forio fu esposta ad attacchi di pirati. Uno dei sistemi di difesa degli abitanti di Forio fu la costruzione di torri di osservazione edificate su ogni altura sia dentro che fuori il paese. La più grande delle torri di difesa, costruita nel 1480, e denominata "Torrione", domina la calata del porto di Forio. Il Torrione, utilizzato nel XIX secolo come carcere, è stato adibito a museo civico ed accoglie le sculture e le pitture dell'artista foriano Giovanni Maltese (1812-1913). Il Comune donò l'edificio all'artista, ma la moglie, la pittrice inglese Fayrer Fanny Jane, lo restituì al Comune stesso prima di morire. Oggi in questo edificio, costruito con pietra di tufo verde, hanno sede una galleria d?arte ed un piccolo museo. L'edificio, a pianta circolare, si innalza su due piani e spicca all'interno di una fitta trama di edifici, tutti di notevole valore architettonico, tra cui il Palazzetto di vico Torrione, costruito nel '700 e ristrutturato nel 1865.

Fonte - [incampania.com]


Indirizzo: Via del Torrione, 80075 Forio
Recapiti Telefonici: 081-3332934

Condividi



Luoghi Correlati

  1. Museo Civico

    Il museo Civico si trova nella Villa Comunale della Bellavista a Casamicciola Terme ed è stato aperto al pubblico nel 2000.

  2. Museo e scavi di Santa Restituta

    Il museo e scavi di Santa Restituta a Lacco Ameno rappresenta il tipico esempio di aree di scavo o di zone archeologiche trasformate in entità museali autonome.

  3. Museo Diocesano

    Il museo Diocesano presenta al pubblico oggetti che provengono, nella maggior parte dei casi, da varie chiese della diocesi.