La Casina Reale

La Casina Reale

In Piazza Antica Reggia, dove anticamente si trovava il bosco di Polverini, cosiddetto dal nome dei proprietari, acquistato nel 1648 dai Buonocore, si incontra la Casina Reale, oggi Stabilimento Militare. Nel 1735 il protomedico del re Francesco Buonocore, uomo di vasta cultura e stimato studioso, decise, dopo aver acquistata quasi tutta la collina, di farvi erigere un palazzo. Il progetto fu curato dall’architetto Luigi Oberty, che realizzò un elegante e sobrio edificio a pianta rettangolare, decorato all’esterno da un paramento murario a finto bugnato. All’esterno vi è un’imponente scalinata che contribuisce a conferire un carattere monumentale alla struttura. Buonocore arredò riccamente gli ambienti del palazzo, facendone una residenza degna di ospitare la famiglia reale. L’edificio è stato recentemente restaurato, il giardino della Casina fu sistemato dal giardiniere di corte e botanico Giovanni Gussone.
Fonte – Ischia natura, cultura e storia – Edizioni Imagaenaria


Condividi



Luoghi Correlati

  1. Gli edifici di via Seminario ad Ischia Ponte

    Accanto ad esempi di edilizia minore, Ischia Ponte possiede diversi palazzi nobiliari, sontuosi ed architettonici, frutto della crescente agiatezza degli abitanti.

  2. Villa La Colombaia

    A Forio d'Ischia, incastonata tra il mare, il cielo e il fitto bosco vi Ŕ La Colombaia, mitizzata residenza estiva di Luchino Visconti.

  3. Villa Arbusto

    Villa Arbusto Ŕ situata in incantevole posizione panoramica sull'altura prospiciente la piazza S. Restituta di fronte al promontorio di Monte di Vico.