Premio Aenaria - Citta' di Ischia | Le muse orfane di Michael Marc Bouchard

Premio Aenaria - Citta' di Ischia | Le muse orfane di Michael Marc Bouchard

Sabato 15 novembre ore 21.00 La Cattiva Compagnia (Lucca) Le muse orfane di Michael Marc Bouchard
Regia di Giovanni Fedeli
Nata nel 1996 per iniziativa di alcuni giovani lucchesi, La Cattiva Compagnia si contraddistingue grazie a un'attività intensa e votata alla trasmigrazione formale: teatro di strada, animazioni, performance ludiche, reading poetici, teatro di burattini, prosa contemporanea, riletture di classici, il tutto sotto la costante guida di Giovanni Fedeli (regista, interprete, capocomico), coadiuvato da un fidato gruppo di interpreti. La compagnia interpreta il testo di Michael Marc Bouchard Le muse orfane.
Pasqua 1967. A Saint-Ludger de Milot, piccolo villaggio del Québec, vivono Cathérine e Isabelle Tanguay, rispettivamente la prima e l'ultima di quattro fratelli. Le due donne sono sole: ormai adulte, senza marito né figli. I loro fratelli se ne sono andati da tempo: Luc, l'unico maschio, gira il mondo per scrivere un'opera letteraria di cui si dubita l'esistenza; Martine, partita per arruolarsi nell'esercito canadese, è di stanza in Europa.
Venti anni prima la madre, Jacqueline, se ne era andata, abbandonando i figli per seguire un uomo, uno spagnolo, conosciuto per caso in Québec; il padre, invece, era morto in guerra. Sono anni che questa famiglia priva di guida non si ritrova insieme nella stessa stanza; ma i segreti del passato sono soliti tornare a bussare alla porta, e gli errori sembrano richiedere una riparazione. "Le muse orfane" ricostruisce i conflitti di un passato che, pur essendo comune ai personaggi, si rifrange attraverso i loro diversi punti di vista, generando una molteplicità di menzogne, gelosie, ripicche, confessioni e colpi di scena. Mescolando tragico e grottesco, in un gioco teatrale divertente e crudele. Nelle pieghe di questa storia terribile e arcana, perfetta e allucinata, la maestria di Bouchard arriva ad emozionare ed appassionare lo spettatore in una storia che sa ribaltare le prospettive.

Data Inizio Evento:  15/11/2014 | Data Fine Evento:  15/11/2014

Recapiti Telefonici: 3381516861
Email: info@premioaenaria.it
Sito Web: http://www.premioaenaria.it

Condividi