Pe' Terre Assaje Luntane

Pe' Terre Assaje Luntane

Pe’ Terre Assaje Luntane – L’emigrazione ischitana verso le Americhe XI edizione
12/15 settembre 2014 Torre del Mulino, Ischia Ponte. Nati due volte l’emigrazione dei bambini verso nuovi mondi mostra documentaria
Partono da soli o in gruppo, per andare a lavorare nelle vetrerie di Lione e di Parigi. Partono con tutta la famiglia o solo con la madre e i fratelli, per ricongiungersi al padre che ha deciso di non tornare più. Per alcuni è la fine di un’infanzia spesso solo sognata, per altri è un’infanzia nuova, diversa, e i primi anni trascorsi nel paese di origine sono solo vaghi ricordi, mescolati ai racconti che nutrono la nostalgia degli adulti.
L’emigrazione dei bambini è un fenomeno senza nomi e senza numeri, perché in molti casi l’atto della registrazione, con la dicitura “e famiglia” posta accanto alle generalità dell’adulto, trascura il numero e i nomi dei minori.
Nel Nuovo Mondo, il prezzo dell’integrazione è un taglio netto con il passato, con la propria lingua. “Diventavamo americani imparando a vergognarci dei nostri genitori”, scrive Leonard Covello ricordando gli anni di scuola. Ma è proprio l’istruzione che permette a questi bambini di formarsi, di diventare professionisti, di diventare leader politici. Ormai adulti e pienamente integrati, i figli degli immigrati, la cui crescita si è sviluppata attraverso un feroce processo di “americanizzazione”, si fanno portatori del recupero dell’italianità d’origine.
Nella trama fitta di storie che vedono i bambini partire per “terre assaje luntane”, i fili che si dipanano da Ischia: i giovani pescatori imbarcati per i mari algerini e impiegati per sorvegliare le attrezzature nei capanni, i tanti ragazzi partiti sul finire degli anni Trenta per raggiungere i genitori in California con negli occhi il sogno di strade lastricate d’oro, e, dal secondo dopoguerra, la traversata transoceanica in cerca di un nuovo paese dei balocchi sulle coste argentine.

PROGRAMMA
Venerdì 12 settembre ore 21.00
Saluti istituzionali
Giuseppe Ferrandino, Sindaco d’Ischia
incontro con
Maddalena Tirabassi, Centro Altreitalie sulle Migrazioni italiane,
autrice del libro
La meglio Italia. Le mobilità italiane nel XXI secolo, aAccademia University Press Torino
presiede
Arturo Martorelli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
a seguire
Ischiatraz
spettacolo teatrale scritto e interpretato da Roberto Scotto Pagliara

Sabato 13 settembre ore 21.00
incontro con
Giuliana Muscio, Università di Padova
Luca Aversano, Università degli Studi Roma Tre
sul tema
Soli per il mondo, storie di bambini tra cinema e musica
presiede
Arturo Martorelli
Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

con la partecipazione della Banda musicale “Eurythmia” di Barano d’Ischia, diretta dal Maestro Raffaele Ungaro
Saluti conviviali a cura dello chef Francesco Mattera
Con il patrocinio della Regione Campania e Comune d’Ischia

si ringraziano
Hotel Eugenio
Hotel Regina Palace
Hotel San Valentino Terme
Hotel Ulisse
Vini Cenatiempo
Stilla Costruzioni Srl
La Bottega del Legno Snc

Data Inizio Evento:  12/09/2014 | Data Fine Evento:  15/09/2014

Condividi