Il Contastorie sabato 20 settembre

Il Contastorie sabato 20 settembre

ore 16.30 - Bambini all'opera – L'elfo del mare / Laboratorio creativo per bambini dai 3 a 12 anni. A cura di Santa Rossi
ore 20.30 - Torrione, Forio Eduardo de Filippo a 30 anni dalla morte Lo ricorda Titta Fiore / Testimonianza di Raffaele Martorelli / Introduce e coordina Nino Masiello
La serata è dedicata alla memoria di Pasquale Nonno, giornalista, già direttore de «Il Mattino»
Al termine della conversazione ci sarà la proiezione del film “Campane a Martello”, del 1949, girato interamente a Forio e ad Ischia Ponte - con la regia di Luigi Zampa e interpretato da Eduardo De Filippo, Gina Lollobrigida e Yvonne Sanson
In questo anno di diffuse celebrazioni del trentennale della morte di Eduardo De Filippo, Il Contastorie ha scelto un modo originale e fuori da ogni cliché abusato, che fosse legato ai suoi lavori più celebrati: la proiezione di un film delicato, che lo vede protagonista in un ruolo inusuale, diretto da un grande registra quale Luigi Zampa, con le musiche di Nino Rota. Un film dalla tematica attualissima, con l’Isola d’Ischia protagonista, che mostra la sua lussureggiante natura ancora “intonsa”, che insieme alla sua gente, di cui a molti “attori per caso”, rende a pieno la sua identità antica. Ecco: legare la figura straordinaria di Eduardo al luogo di origine de “Il Contastorie” è parso il migliore omaggio alla sua arte inarrivabile. Ricordare per questa occasione un grande giornalista, direttore del più importante quotidiano del Mezzogiorno, Il Mattino, che elesse Forio, e l’isola d’Ischia, a sua seconda patria, vuole rappresentare un omaggio complessivo all’amore di Pasquale Nonno per Napoli, per Forio e per Eduardo, dei cui successi proprio Il Mattino fu “cantore” attento ed appassionato.

Data Inizio Evento:  20/09/2014 | Data Fine Evento:  20/09/2014

Email: info@ilcontastorie.com
Sito Web: http://www.ilcontastorie.com

Condividi