Torta di cioccolato con le pere

Torta di cioccolato con le pere

Ingredienti per la pasta leggera:

Burro 250 gr., zucchero 200 gr., pasta di mandorle 80 gr. (40 gr di mandorle pelate e 40 gr. di zucchero macinati insieme), 5 uova, farina 150 gr., cacao 75 gr., latte 50 cl., vanillina 1 bustina.

Preparazione della pasta leggera:

Fondere il burro, unire 100 gr. di zucchero, la pasta di mandorle, i rossi d’uova e il latte, montare i bianchi con 100 gr. di zucchero e unire un terzo all’impasto, poi unire la farina e il cacao setacciati, infine il resto dei bianchi montati.

Preparazione della torta:

Foderare una teglia di pasta frolla e riempirla con pasta leggera al cioccolato. Sopra mettere un rosone di fette di pere sciroppate e cuocere a 180° per 1 ora. Quando è fredda sfornare e coprire il centro della torta con ganache e spolverare sulla gonache con granella di pistacchio.

Fonte – Antiche Ricette dell’isola d’Ischia – Valentino Editore

Condividi



Articoli Correlati

  1. Totani imbottiti

    Totani imbottiti - Ricette dell'isola d'Ischia

  2. Zuppa di pesce

    Zuppa di pesce - Ricette dell'isola d'Ischia

  3. 'Mpepata di cozze

    1,5 kg di cozze, prezzemolo, abbondante pepe, 1 limone.

  4. Pizza di scarola

    Ungete una teglia di circa 24 cm di diametro. Dividete la pasta in due parti diseguali.

  5. Funghi all'ischitana

    Soffriggere in olio d'oliva la cipolla e l'aglio, i funghi puliti con un canovaccio umido ed il peperoncino.

  6. Chiacchiere di Carnevale

    Impastare tutto insieme, ripassare la pasta nella macchina della pasta fresca finchŔ non sia sottile.

  7. Frittata di maccheroni

    La frittata di maccheroni si usa per riutilizzare la pasta avanzata, quindi maccheroni, spaghetti o qualsiasi tipo di pasta.

  8. Linguine ai frutti di mare

    In una padella soffriggere per 2-3 minuti l'aglio con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva.

  9. Calamari in cassuola

    Ischia in tavola - Calamari in cassuola

  10. Il Minestrone contadino

    Pulite e lavate tutte le verdure e tagliatele a dadini. Tritate la pancetta con metÓ della cipolla.