• Home
  • Archivio News
  • Baz Luhrmann e Terry Gilliam protagonisti all'XI edizione dell'Ischia Global Film & Music Fest
Baz Luhrmann e Terry Gilliam protagonisti all'XI edizione dell'Ischia   Global Film & Music Fest

Baz Luhrmann e Terry Gilliam protagonisti all'XI edizione dell'Ischia Global Film & Music Fest

Sono due grandi registi i protagonisti della quarta giornata dell'XIesima edizione del Global Fest. Baz Luhrmann e Terry Gilliam, Baz Luhrmann ha detto di di essere ancora totalmente immerso nel Grande Gatsby perchŔ sono un maniaco e neppure la grafica della copertina del dvd blu ray lascio fuori il mio controllo, tra i suoi progetti un contratto con la Sony Television per lavorare a progetti televisivi, qualcosa che mi farÓ piacere fare perchŔ attualmente la televisione Ŕ il terreno pi¨ libero, avventuroso e gratificante che ci possa essere per un autore, come testimoniano i tanti registi famosi al lavoro in tv. Ma prima di un nuovo film dovrebbe 'disintossicarsi' dal "Grande Gatsby" e dai 4 anni che ci sono voluti per realizzarlo e non sarÓ facile perchŔ questo film Ŕ stato cosý coinvolgente per me. Dopo Moulin Rouge mi imbarcai sulla Transiberiana e proprio in quel viaggio leggendo il romanzo di Francis Scott Fitzgerald cominciai a pensare di farne un film. Ora non mi resta che viaggiare sull'Orient Express - racconta il regista - o fare quello che si fa in Australia, ossia il walkabout, un viaggio rituale nel bush per ritrovare se stessi. Poi confessa di voler realizzare un film minimalista con protagonisti in jeans e maglietta e magari una storia semplice. Non voglio che il mio nome diventi un brand, mi piacerebbe tanto tornare ad essere lo sconosciuto di un tempo, sento di avere una responsabilitÓ piena in quello che faccio: Ŕ un grande potere, una grande libertÓ, ma anche un grande onere, non puoi deludere nessuno, tanto meno te stesso.

In mattinata l'incontro con Terry Gilliam, regista e produttore americano, che ha parlato del suo ultimo film "The zero theorem" Ŕ un film su un futuro molto vicino, in cui saremo tutti controllati, Ŕ la storia di un uomo che vuole sfuggire a questo controllo, Ŕ un tema su cui vale la pena riflettere secondo me dice il regista parlando del suo prossimo film. Nel cast Christoph Waltz. Il film potrebbe essere in competizione alla Mostra del cinema di Venezia. "Speriamo" risponde in italiano Gilliam, tra i protagonisti di Ischia Global fest, ormai c'Ŕ da aspettare pochi giorni. Un progetto di fantascienza orwelliana e che sarÓ profondamente legato al tema dell'incomunicabilitÓ. Salvo, il film dei palermitani Antonio Piazza e Fabio Grassadonia rivelazione italiana del festival di Cannes, ieri ha vinto l'Ischia Exploit Award. Ad ottobre Salvo uscirÓ in Francia, in Gran Bretagna, persino in Brasile e in Australia e poi in tutti gli altri paesi in cui Ŕ stato venduto. Parallelamente alle uscite prosegue il viaggio - dicono Piazza e Grassadonia - nei festival: stiamo partendo per il Messico, poi saremo ad Annecy e al Busan film festival e aspettiamo conferma per un festival in Nord America.

La quinta giornata si aprirÓ con la Masterclass di Bernard Hiller (Centro Congressi Angelo Rizzoli 10.00) a cui parteciperÓ straordinariamente Baz Luhrmann. Alle 16.00 l'atteso incontro con Marco Bellocchio (Albergo della Regina Isabella Sala Azzurra). In serata le proiezioni di "Moulin Rouge" di Baz Luhrmann che saluterÓ il pubblico prima del film (Piazza Santa Restituta, ore 21,00); "The Gun, the Cake and the Butterfly" di Amanda Eliasch che sarÓ presente alla proiezione (Anteprima europea, ore 21,00, Baia dell'Albergo della Regina Isabella); "Corpi da reato" di Paul Feig (ore 21,00 Cinema delle Vittorie Forio - Anteprima italiana). La serata continuerÓ al Miramare e Castello di Ischia Ponte e sulla spiaggia del muro rotto. Alla serata parteciperanno, Amanda Eliasch, Ariel Vromen, Phil Palmer, Valentina Stella,Valentina Parisse e Phil Palmer, i Sud Express e Marco Zurzolo, Valentina Stella e Beenzo.

Fonte - ischiaglobal.com