Notizie sull'isola d'Ischia Settembre 2012

Ischia e il giro d'Italia oggi è il giorno della verità

Un brivido, quest'oggi, potrebbe percorrere la schiena di centinaia di ischitani. appassionati di ciclismo, sportivi, cittadini semplici. Durante la presentazione del Giro d'Italia 2012, alle 12:30, nello Spazio Pelota di Milano, in via Palermo (evento che gazzetta....



La spiaggia dei Maronti

La spiaggia più rinomata dellŽisola, e la più lunga con tre km di sabbia grossa esposta a sud che raggiunge elevate temperature. La spiaggia sembra quasi un prolungamento a mare delle cave che dallŽEpomeo scendono giù. Il mare qui subito diventa di enormi profondità, e a volte da lŽimpressione delle spiagge tropicali. Questa è la spiaggia per antonomasia, quella frequentata da...



La spiaggia di Cava Grado

La Spiaggia di Cava Grado è situata sulla costa meridionale dell'isola di Ischia, nella piccola località omonima che fa parte del comune di Serrara Fontana. Si tratta di una bella spiaggia libera di soffice sabbia dorata, caratterizzata da un piccolo litorale su cui affacciano diverse strutture turistiche. Poco conosciuta dalla massa dei turisti, è frequentata soprattutto d...



La spiaggia del Bagnitiello

La spiaggia del Bagnitiello è caratterizzata dal fondo ghiaioso e dalle sorgive minerali in prossimità della riva. EŽ possibile accedervi sia via mare che via terra, ed ha la possibilità di offrire sia spazi liberi che in concessione demaniale. ...



La spiaggia di Cafiero

La spiaggia di Cafiero, proseguendo da Ischia, è la prima che incontriamo a Casamicciola Terme. EŽ situata subito dopo la spiaggia degli inglesi ed è raggiungibile solo via mare, è composta da ciottoli levigati dal mare, e a causa della sua ubicazione, è ideale per chi preferisce la tranquillità ai luoghi affollati. ...



La spiaggia di Citara

La spiaggia di Citara si trova sulla costa occidentale dellŽisola ed è di sabbia grossa. Molto caratteristici sono i grossi massi di roccia che dallŽEpomeo rotolavano giù a mare. Nelle sue vicinanze i famosissimi Giardini Poseidon e lŽinconfondibile sagoma del promontorio dellŽImperatore, ne fanno un luogo particolarmente ambito. ...



La spiaggia di Cava dell'isola

La spiaggia di Cava dellŽisola è molto ambita da bagnanti giovani. EŽ caratterizzata da fondali subito alti, ed offre la possibilità di stare al sole fino a tarda sera, trovandosi questa nella parte più occidentale dellŽisola: è molto romantico assistere agli infuocati tramonti mentre ci si tuffa nel suo limpido mare. ...



La spiaggia della Chiaia

La spiaggia della Chiaia lunga e sabbiosa, parte dal braccio destro del porto del Comune di Forio, a circa 300 metri dal centro. Contraddistinta da vari stabilimenti con tanto di bar e ristoranti sono anche un ritrovo abituale per chi vuole praticare sport nautici, ma nello stesso tempo mantiene molti tratti di spiaggia libera. Adatta ai bambini. ...



La spiaggia di San Francesco

La spiaggia di San Francesco si trova a pochi chilometri dal porto di Forio; facilmente raggiungibile sia in auto sia con mezzi pubblici.Sul lato destro è sormontata dallo spettacolare promontorio di Punta Caruso, metà per chi ama gli scogli e un poŽ di tranquillità. Questa spiaggia è adatta per chi ama gli sport acquatici, gli impianti turistici a mare e magari c...



La spiaggia delle monache

Ai piedi di Monte Vico si trova la Spiaggia delle Monache, anche nota come spiaggia di Varulo. Raggiungibile solo via mare è unŽinsenatura particolarmente tranquilla e non molto esposta al sole. I suoi fondali sono molto ricchi di Poseidonia e fauna marina. ...



La spiaggia degli inglesi

EŽ situata a ridosso della collina di S. Alessandro, esposta a nord-est, e quindi non è particolarmente soleggiata, si consiglia di raggiungerla in tarda mattinata e non oltre il pomeriggio. Occupa una piccola insenatura, ed è formata da sabbia a ciottoli. ...



Il Lido d'Ischia

Comprende le spiagge di S. Pietro, di Punta Molino, della Mandra e dei Pescatori. Esposto ad est, il lido occupa tutta la fascia costiera che da Ischia Porto arriva ad Ischia Ponte; è formata da sabbia finissima, ed è molto soleggiata durante tutta la mattinata. La spiaggia è molto affollata in particolar modo dalle famiglie con bambini perché grazie al posizionamento di scogliere frangiflutti i ...



La spiaggia di Cartaromana

E' situata ad Est e perciò è molto soleggiata durante tutta la mattinata e non oltre il primo pomeriggio. EŽ formata da spiaggia finissima, ed è molto interessante perché in fondo ad essa si trovano vasche naturali in pietra dove direttamente in mare sgorga lŽacqua calda termale. LŽomonima baia è uno spettacolo di rara bellezza, poiché assieme agli scogli ...



La spiaggia di San Montano

La baia di San Montano è l'angolo più nascosto e suggestivo delle coste di Lacco Ameno. Ricavata nel seno delle rocce trachitiche dello Zaro e di Monte di Vico, è modellata dal mare (un tempo più arretrato rispetto all'attuale linea), si presenta con una piccola spiaggia riparata con fondale sabbioso che degrada lievemente fino all'imbocca...



Lido Fratelli Mattera

Situata sul lungomare di Forio, non lontana dal centro storico, il lido dei Fratelli Mattera sulla spiaggia della Chiaia, offre numerosi servizi per un piacevole soggiorno da single, in coppia o in famiglia: - Nolo di lettini, sdraio ed ombrelloni; - Docce e lavapiedi; - Spogliatoi e servizi; - Caffetteria, bar e paninoteca; - Noleggio pedalo' e canoe; - Animazione, acqua gym e baby parking - Serviz...



Ischia - Il "Contastorie" parte nel segno di Scaparro

L'attesa è finita. Parte stasera la seconda edizione de Il Contastorie, giovane festival culturale organizzato a Ischia dall'Associazione Terra presieduta da Franco Iacono, direzione culturale Laura Novati. L'appuntamento è di quelli da non perdere: alle ore 20,30 nell'Antica Libreria Mattera di Forio, &...



Alberto Tessarotto ai Giardini La Mortella di Forio d'Ischia

Sabato 29 settembre - ore 17:00 F. Chopin - Notturno op. 9 F. Chopin - Scherzo n. 2 op. 31 F. Schubert - Improvviso n.3 op. 90 E. Granados - Allegro de concierto op. 46 R. Schumann - Arabeske in do magg. op. 18 J. Brahms - Rapsodia n. 4 op. 119 C. Debussy - 2 Preludi "Ondine", "Feux d´artifice" F. L...



Sorgente Nitrodi

La sorgente di Nitrodi è famosa per le particolari qualità curative delle sue acque. Infatti, sono molti i turisti che ogni anno ritornano ad Ischia solo per sottoporsi ad un ciclo di cure in questo luogo. La sorgente si trova nel comune di Barano d'Ischia, nella frazione Buonopane. E' facilmente raggiungibile sia in auto che in autobus. Chi si reca in auto, potrà trovare anche un parcheggio nella piazzol...



Terme di Cavascura

Cavascura è un bacino idrologico allo stato naturale, dove è possibile rivivere le epoche antichissime; scavata nella viva pietra di un vallone, non è stata trasformata col passare degli anni ma conserva ancora le sue grotte, le sue piccole cascate, le sue sorgenti bollenti che continuano a venire giù dal monte allŽincredibile temperatura di 90°. La sorgente si trova a circa 300 ...



Museo civico "Il Torrione"

DallŽ812 e poi per molti secoli, Forio fu esposta ad attacchi di pirati. Uno dei sistemi di difesa degli abitanti di Forio fu la costruzione di torri di osservazione edificate su ogni altura sia dentro che fuori il paese. La più grande delle torri di difesa, costruita nel 1480, e denominata "Torrione", domina la calata del porto di Forio. Il Torrione, utilizzato nel XIX secolo come carcere, è stat...



Il Museo e scavi di Santa Restituta

Il complesso "Scavi e Museo Santa Restituta" in Lacco Ameno rappresenta il tipico esempio di aree di scavo o di zone archeologiche trasformate in entità museali autonome. Un museo, quindi, sotterraneo - zona archeologica rinvenuta sotto la chiesa di S. Restituta - dove il processo di musealizzazione è avvenuto nel luogo stesso di rinvenimento. L'insieme, come si presenta o...



Il Museo di Pithecusae

La storia di Ischia dalla preistoria allŽetà romana è racchiusa tra le mura dell'edificio principale del complesso di Villa Arbusto che ospita il museo. La villa è un particolare edificio di fine settecento adesso di proprietà del Comune di Lacco Ameno. Tre le sezioni principali che espongono i reperti delle diverse epoche rinvenuti sullŽisola: la Preistorica con oggetti del ne...



Il Museo Diocesano

Gli oggetti presentati al pubblico provengono, nella maggior parte dei casi, da varie chiese della diocesi, in modo particolare dall'attuale Cattedrale. L'antica Cattedrale fu bombardata durante lo scontro tra anglo-borbonici e francesi verificatosi nello specchio d'acqua antistante il castello nel giugno 1809. Le suppellettili della Cattedrale risparmiate dalle cannonate e dai ladri che, sec...



Il Museo delle Armi al Castello Aragonese

Il museo delle armi, armature e strumenti di tortura è ospitato nel suggestivo contesto del Castello Aragonese, antica fortezza le cui strutture più antiche vennero fatte erigere da Gerone di Siracusa nel 474 a.C. La rocca nel corso dei secoli conobbe alterne fortune, passando, tra gli altri, dagli Angioini agli Aragona, dai quali appunto deriva la denominazione attuale. Il museo si trova in...



Il Museo A. Rizzoli

Agli inizi degli anni 50 Angelo Rizzoli, fondatore della nota casa editrice, visita per la prima volta Ischia e subito se ne innamora. NellŽarco di circa dieci anni vi costruisce alberghi, terme, un ospedale e altre opere trasformando unŽisola di pescatori e contadini in una località turistica di richiamo internazionale. Il museo dedicato allŽimprenditore ha sede presso Villa Arbusto ...



Bar Maria

Uno dei bar storici di Forio d'Ischia, che negli anni ha avuto tra i suoi ospiti svariati scrittori, artisti e personaggi celebri. Una storia quella del Bar Maria talmente affascinante da ispirare vari libri tra cui quello di Nino Masiello [Bar Maria - Storia della ''Cafettera" che invento' il mitico "bar-universita'" di Forio]. Tratto da: Bar Maria - Storia della ''Cafettera" che invento'...



L'Osservatorio Geofisico

Bollettino del 23 luglio 1883: un violento terremoto coinvolge dolorosamente lŽisola di Ischia provocando migliaia di vittime. Fu questo il motivo principale della nascita dellŽOsservatorio Geofisico 1885, fondato dallo scienziato Giulio Grablovitz a Casamicciola Terme allŽombra del vulcano Epomeo. Diretto con passione dal geofisico, fu soppress...



Cine Teatro Excelsior

Il Cinema Excelsior si trova nel Comune dŽIschia a pochi passi dalla centralissima Piazza Degli Eroi. Sala con sistema Dolby Stereo, Aria Condizionata, Servizi per disabili e Bar - Posti 650 - Lunedì e Martedì CHIUSO. Ingresso: Intero 7,00 euro / Ridotto 5,00 euro. Proiezione di film in 3D ...



Biblioteca del Centro di Ricerche Storiche d'Ambra

Il Centro è stato fondato nel 1977 e da allora non esclude alcuna iniziativa culturale, purché non abbia scopo di lucro o mero interesse di parte. Uno dei suoi fini principali, dettato dal fondatore e responsabile, lo scrittore Nino d'Ambra, è quello di stimolare il gusto per la ricerca storica, per ...



Biblioteca Antoniana

La troverete a metà strada di Corso Vittoria Colonna, la via basolata che costeggiando il mare porta da Ischia porto a Ponte, nella zona che si chiama Mandra; però la biblioteca Antoniana di Ischia non affaccia proprio sulla strada; occorre cercarla salendo la stradina chiamata "rampe di Sant'Antonio", che termina con la chiara facciata della chiesa di santŽAntonio, accanto ...



La chiesa di San Rocco

Essa venne edificata nel Seicento e nel Settecento fu abbellita con stucchi nella facciata, di altari in marmi e di statue lignee. A lungo è stata la sede di una confraternita dedicata alla Madonna del Rosario, in auge fino al Novecento e simboleggiata da una famosa pala d'altare firmata da Cesare Calise del 1632 e trasferita da pochi anni, nella vicina chiesa di San Sebastiano. ...



La chiesa di S. Michele Arcangelo

Sorta a metà del XIX secolo. Gode di una posizione incantevole tra le collinette di SantŽAngelo e la baia dei Maronti. LŽinterno è di unŽunica navata ed è impreziosito da varie tele. Al suo interno possiamo ammirare una statua di S. Michele Arcangelo mentre calpesta Lucifero. [Ischia Guida Illustrata di Franco Maschio] ...



L'eremo di S. Nicola

La chiesa, scavata nel tufo, esisteva già nel 1459, mentre le cellette del convento furono costruite nel 1587. Fu la nobildonna Beatrice Quadra a volerne fare un ritiro per monache, le quali però non potettero resistere al clima rigido ed al paesaggio. Oggi, l'antico convento è stato trasformato in ristorante e locanda ed è possibile trascorrere la notte nelle celle che sono a picc...



La chiesa di S. Maria al Monte

Risalente al XVII secolo, nel 1930 fu abbandonata. Successivamente un ex monaco dellŽEpomeo ne volle a tutti i costi ripristinare il culto. Da allora è meta di pellegrinaggio il 12 settembre. Di particolare interesse è il piccolo eremo che si trova accanto alla chiesa. [Ischia Guida Illustrata di Franco Maschio] ...



La chiesa di Santa Restituta

Dedicata alla Santa protettrice di Lacco e dellŽisola, sorta sui resti di unŽantica basilica paleocristiana, dopo che il terremoto del 1883 la distrusse, fu ricostruita in stile classico: dodici cappelle fiancheggiano lŽunica navata, in fondo alla quale si trova lŽaltare maggiore proveniente dalla chiesa del Rosario totalmente distrutta dal terremoto. Al suo interno molti ex voto, di...



La chiesa di S. Maria di Loreto

Edificata allŽinizio del XIV secolo. Fu ampliata nel '600, e nel corso del '700 fu costruito sia il campanile che lŽaltare maggiore. LŽinterno, a tre navate e con pianta a croce latina, presenta numerose opere di pregio a partire dal soffitto a cassettoni di legno, per seguire con gli stucchi e le molte tele e statue in gran parte di artisti locali. Alla chiesa...



La chiesa di S. G.G. della Croce

Dedicata al culto del Santo protettore San Giovan Giuseppe della Croce, sorta nel 1570 e largamente modificata nel '600 grazie soprattutto ai contributi dei marinai locali. La chiesa, ad unica navata, è abbellita di magnifici affreschi, tele e statue, bellissimo è lŽorgano a canne che si trova in posizione rialzata sopra lŽentrata, e di particolare richiamo per...



La Cattedrale ad Ischia

Dedicata alla Madonna della Scala, edificata agli inizi del XV secolo fu più volte modificata, deve lŽodierna architettura agli ultimi restauri risalenti agli inizi del XVII e alla metà del XVIII secolo. LŽinterno, di massima luminosità grazie alla luce che regna sovrana, è a tre navate sormontate da una cupola. Notevoli sono le tele, le statue e gli affreschi,...



La chiesa di S. Girolamo

Piccola e racchiusa, sorta allŽinizio del XIV secolo, subito dopo che la colata lavica del 1301 coprì tutta la zona (una tradizione popolare, invece, la vuole miracolosamente scampata alla lava che la circondò). LŽinterno è di unŽunica navata e molto bella è la cupola impreziosita di unŽeccellente mosaico. [Ischia Guida Illustrata di Franco Maschio] ...



La chiesa di S. Maria di Portosalvo

La chiesa di Santa Maria di Portosalvo, si trova al centro del porto di Ischia, affacciata proprio sul molo e fu edificata per volere del Re Ferdinando II di Borbone nel 1854, ma divenne sede parrocchiale solo nel 1932. La chiesa ha una pianta a croce latina con tre navate e si dispone su due piani ed all'esterno vi è una decorazione con un peristilio in stile greco. ...





A Forio d'Ischia una scuola di Fumetto all'Accademia dei Ragazzi

Apre anche a Ischia (NA) un laboratorio di fumetto promosso da un gruppo di giovani autori che ha deciso di mettere l´esperienza maturata nel campo del fumetto al servizio di quanti desiderano disegnare per appropriarsi di un linguaggio che apre le porte a tutta la 'creatività disegnata'. È un corso bas...



Sant'Angelo d'Ischia - Con Nemo per la pulizia del mare

E' un appuntamento ormai tradizionale, volto a suggellare il rapporto dell'isola con l'ambiente e con il mare. domenica 7 ottobre a Sant'angelo si svolgerà la tradizionale Festa del Mare, che chiude la stagione estiva. L'evento, organizzato dall'Associazione pro-loco "Amici di Sant&...



Ischia abbraccia la cultura con "Il Contastorie"

Il Contastorie, giovane festival culturale organizzato ad Ischia dall'Associazione Terra presieduta da Franco iacono, direzione culturale Laura Novati. dal 29 settembre al 6 ottobre incontri con scrittrici e scrittori, filosofe e filosofi, studiosi del passato e del presente, performance teatrali e musicali. Un programma denso che vuo...



I Giardini Poseidon di Ischia una vera oasi di pace

I famosi Giardini Poseidon di Ischia sorgono in una tra le aree di maggiore interesse di Forio d'Ischia ovvero, la zona di Citara. Il Parco Termale dispone di 20 piscine termale curative, tre delle quali in una grande serra coperta, ognuna con una propria temperatura costante da 16 a 40 gradi centigradi. Completano...



Le Cure termali ad Ischia

Le cure termali sono un valido supporto terapeutico per alcune patologie. La cura termale più tradizionale (fanghi e bagni) deve associarsi ad un periodo di riposo e di relax ed è quindi adatta a persone che hanno tempo disponibile. Sappiamo tuttavia che negli ultimi anni ha preso piede il cosiddetto turis...



Il termalismo isolano nell'Ottocento

Era il 1859, lo stesso anno in cui fu pubblicata l'ultima edizione della "Descrizione" di Chevalley Rivaz, quando l'8 settembre, a sessantadue anni, il dottor Venanzio Marone, di Lacco Ameno, lasciava questo mondo. Definito "onoratissimo collega" dallo stesso Chevalley il medico lacchese era...



La scoperta delle terme dell'isola d'Ischia

La riscoperta delle virtù terapeutiche delle acque termali dell'isola d'Ischia - in parte già note ai Greci e ai Romani ma dimenticate per tutto il medioevo - è dovuta al medico e naturalista calabrese Giulio Iasolino che nel 1588 pubblicò il libro De' rimedi naturali che sono n...



L'argilla di Pithecusa, un biofarmaco di tremila anni fa

I pithecusani avevano imparato ad utilizzare non solo le acque termali, ma anche la creta e l'argilla per curare malattie e ritemprarsi nel corpo e nell'anima. L'argilla isolana deriva da pirociastiti e cineriti di diversa origine vulcanica, ed è ricca di incredibili qualità terapeu...



I parchi termali sull'isola d'Ischia

Ma ciò che rende Ischia unica al mondo sono i suoi Parchi termali: angoli di paradiso immersi nel verde nei quali le acque termali riempiono piscine di varia forma e grandezza. Si tratta di posti ideali dove passare una giornata allŽinsegna del relax e del benessere; luoghi dove si può testare dal vivo la grande qualità delle acque i...



Sant'Angelo le Fumarole

Sono davvero particolari due sorgenti isolane: quella delle Fumarole di SantŽAngelo e quella di Sorgeto. In queste sorgenti lŽacqua sgorga a 100° C, tanto è vero che la si può ammirare e usufruirne sotto forma di gas. Alle Fumarole di SantŽAngelo si sfrutta questo fenomeno per fare delle sabbiature bollent...



Le sorgenti di Nitrodi e dell'Olmitello

La Sorgente di Nitrodi è situata nella frazione di Buonopane, scoperta già in epoca romana quando si credeva che in questa parte dellŽisola vivessero le Ninfe Nitrodie a cui erano dedicate le tavolette votive ritrovate presso la sorgente e oggi conservate nel Museo Archeologico di Napoli. Queste acque, ricche di sodio, calc...



Gli Svariati gruppi termali ad Ischia

LŽisola dŽIschia è oggi famosa soprattutto per le sue terme; da tanti punti del suo territorio sgorgano sorgenti di acqua termale naturale o soffioni di aria calda, le cosiddette fumarole che tanto attirano i turisti. Per la precisione abbiamo 29 gruppi di sorgenti termali da cui si sviluppano 103 punti sorgivi e 69 entità ...



Le acque di Cavascura nell'isola d'Ischia

Le Acque termo-minerali di "Cavascura" sono conosciute fin dal periodo della colonizzazione Greca dellŽisola dŽIschia. Dagli scritti di Pindaro, Omero, Strabone, Plinio ed altri, emerge che tutto il territorio compreso fra i Comuni di Serrara Fontana e Barano, interessato da sorgenti di acqua (Nitròdi, Olmitello, Cavascura-Maronti, ecc.), fu freque...



Lacco Ameno un bagno di bellezza

Distesa lungo la marina, con davanti il Fungo, lo scoglio divenuto simbolo della cittadina, Lacco Ameno è famosa per le sue sorgenti di acqua fortemente radioattive (Santa Restituta e Rgina Isabella), utilizzate per docce e bagni terapeutici. Le strutture termali sono fra le più esclusive dell'isola...



Ischia Terme e Benessere

Nota anticamente come "Villa dei Bagni", Ischia Porto, il comune più popoloso dell'isola, vanta molti centri termali annessi a piccoli e grandi alberghi. Nell'Ischia Termal Center, che ha raccolto l'eredità delle Antiche Terme Comunali, ci si può sottoporre a trattamenti medici che sfruttano le proprietà...



Forio le terme tra giardini e mare

Le terme di Forio sono alimentate da acque clorurato-sodiche termali (tra i 28° e i 40°), indicate in particolare per la cura delle malattie del ricambio, respiratorie ed endocrinologiche. Tra le sorgenti più note c'è Citara: la sua splendida spiaggia già dai tempi dei greci era intitolata a Venere e Apollo, protettori ...



Barano un tuffo nelle acque delle ninfe

Nota fin dall'antichità per il potere terapeutico delle sue acque termali, Barano d'Ischia è adagiata su colline che digradano verso il mare fino alla spiaggia dei Maronti, la più estesa dell'isola. Le due sorgenti principali sono Olmitiello e Nitrodi, il cui nome, avvolto nel mito, rievoca le bellissime ninfe che proteggevano ...



Le spiagge del Comune di Ischia

Ischia è soprattutto mare e spiaggia. Le principali e più belle sono la spiaggia degli inglesi accessibile solo a piedi dalla stradina di Sant'Alessandro, quella di San Pietro e del lido, che costeggia il centro di Ischia, Cartaromana che si affaccia sul Castello e gli scogli di sant'Anna. Da Ischia Pont...



La visita al Catello d'Ischia

Il Castello d'Ischia, che si erge per circa 113 su un isolotto, unito alla terraferma da un istmo artificiale lungo 220 metri, è aperto al pubblico tutti i giorni, tranne un brevissimo periodo in inverno, dalle nove del mattino fino all'imbrunire. Tra i luoghi fruibili dai...



Le Torri nell'isola d'Ischia

Dalla seconda metà del '400 e per tutto il secolo successivo, le scorrerie di pirati turchi e tunisini misero a dura prova la vita degli abitanti dell'isola d'Ischia, pertanto, quando, nel 1563, un'ordinanza della Regia Corte di Napoli prescrisse l'approntamento di torri marittime a difesa dei litorali, gli i...



Le case di pietra a Forio d'Ischia

Le zone collinari di Forio sono caratterizzate dalla presenza delle case di pietra; si tratta di grossi massi scavati all'interno e adibiti ad abitazioni o adattati alle varie esigenze della campagna: depositi, cantine, palmenti, cisterne, conigliere. Testimonianze significative di queste architetture rupestri s'incont...



La cattedrale dell'Assunta sul Castello Aragonese

Sotto la cattedrale dell'Assunta, sul Castello Aragonese di Ischia, si sviluppa una piccola cripta ipogea dedicata a San Pietro. Essa è interessata da due momenti di intervento: il primo coincide con la sua fondazione, un ambiente con una navata con due campate; il secondo con la cos...



Viaggio tra le creature del Regno di Nettuno

"Pochi metri sotto la superficie del mare sorge una foresta bianco-rosata. Rami e tronchi, immobili come marmoree merlature gotiche, si intersecano, si confondono nel mobile silenzio turchese. Grandi fiori bianchi palpitano al passaggio di sciami lucciacanti di pesci iridescenti, di pallide meduse, che scivolano come sogni nell&...



Procida e Ischia colori e luci nelle isole fra i vulcani

Procida (con l'isolotto di Vivara) e Ischia costituiscono l'arcipelago delle isole flegree. Accomunate dalla bellezza dei paesaggi e della natura vulcanica del terreno, sono tuttavia diversissime. Procida meno frequentata dai turisti, è più misteriosa e schiva. La sua dimensione fuori dal tempo ha ispirato molti scrittori, d...



Le fumarole di Sant'Angelo

Il paesaggio della zona sud occidentale dell'isola scorre tra colline, monti e mare e termina, con un colpo d'occhio incantevole, su Sant'Angelo. La piazzetta che affaccia sull'animato porticciolo,con i suoi caffè e ristoranti che guardano il mare, è il cuore di questo pittores...



Forio Nella storia - NellŽarte - Nel folclore

Una sacra rappresentazione, dalle antiche ed incerte origini, ha luogo a Forio nel periodo pasquale e richiama nella piazza principale tutta la cittadinanza. Si tratta in realtà di una rievocazione religiosa legata allŽepisodio evangelico dellŽannuncio della resurrezione di Cristo. La fantasia popolare ha in qualche modo rielaborat...



Passaggi e Sentieri a Forio d'Ischia

La verde collina del Monte di Panza, alta 140 mt., è una delle più belle della frazione Panza del Comune di Forio. Dalla sommità, spaziando con lo sguardo, a 360° e da nord a sud si possono ammirare in ordine: Santa Maria del Monte, Bocca di Serra, Pietra dell'Acqua, Serrara, Monte Vezzi, Monte di Barano, Mont...



Cucina e tradizioni a Panza

La cucina a Panza (Forio d'Ischia), così come quella isclana,risente, ovviamente, delle influenze esercitate su di essa dalla cucina napoletana e dalla cucina campana in generale. Tra i dolci natalizi troveremo, esattamente come sul vicino continente, i roccocò, i susamielli, gli struffoli e le paste reali, che appartengono, se così si può...



L'Osservatorio Geofisico di Casamicciola Terme

L'istituzione di un Osservatorio Geofisico sull'isola d'Ischia fu avviata in forma privata, negli anni 1880/81, dal Padre Barnabita Denza, utilizzando locali accessori della Chiesa parrocchiale di Casamicciola, allora in Piazza Maio; di questo primo tentativo non si hanno però notizie precise, forse perch...



Il Fungo di Lacco Ameno

In questo nostro susseguirsi di ore raziocinanti, caratteristica ormai d'una vita disillusa che ha perso del tutto il gusto della favola, prestiamo fede, per un attimo soltanto, al mito di Tifeo. A quel Tifeo che, folgorato dal fulmine tricuspide, giace sotto il non lieve peso dell'isola d'Ischia. Tifeo nacque da un atto di ribellione (quando si dice il...



L'Epomeo, il cuore pulsante dell'isola

Guadagnare la vetta dell'Epomeo, a piedi o più comodamente a dorso di mulo, consente al turista non solo di gioire di un panorama talmente straordinario da strappare esclamazioni di vera e profonda meraviglia, ma di vivere altresì un'avventura ben al di là di ogni limite fisico e naturale. L'Epomeo è avventura per la selva...



Il Bosco della Maddalena

Il Bosco della Maddalena è situato nel Comune di Casamicciola Terme, ai confini di Barano e di Ischia; si estende su un dislivello dai 20 ai 300 metri sul livello del mare. Vi si può accedere da due ingressi: a) dalla strada statale 270 in località Castiglione, b) dal Fondo dŽOglio, località raggiungibile da Piazza Marina att...



La Grotta della Sibilla

Sul lido del Castiglione, presso la necropoli dei Cumani, si può rintracciare la cosiddetta Grotta della Sibilla. Essa non rassomiglierà certo all'autentica e splendida Grotta di Cuma con "le cento vie e i cento antri", situata sotto il Tempio di Apollo.., né a quella falsa e modesta, presso il Lago d'...



Lacco Ameno - Le campane di Santa Restituta

Un particolare fascino ha sempre suscitato la vicenda delle campane di S. Restituta, su cui molto ha lavorato la fantasia popolare. Due accenni di esse si hanno in un documento pontificio emanato da Papa Sisto V il 13 gennaio 1590: "ecclesia cum campanis et cortili", e in un passo del Capaccio, storico del '500...



I Bagni dell'Oro e dell'Argento - Il Bagnitiello e L'Olmitello

Clio e Liriope, due sorelle di stirpe divina per parte paterna, prole cara a Febo e degna di un dio, qui giungono dalle rupi di Ercole. Di esse s'innamora Giove, ma, poiché non riesce a conquistarle, si vede costretto a ricorrere ad inganni già sperimentati, allorché generò Perseo da Danae. Si tramuta ancora i...



Scavi e Museo di S. Restituta

Il complesso "Scavi e Museo Santa Restituta" in Lacco Ameno rappresenta il tipico esempio di aree di scavo o di zone archeologiche trasformate in entità museali autonome. Un museo, quindi, sotterraneo - zona archeologica rinvenuta sotto la chiesa di S. Restituta - dove il processo di musealizzazione è avvenuto nel luogo stes...



Come sono stati trovati i posti dell'antica Pithecusa

Qualche cosa ho trovato "scrìtto nei libri", ma assai poco, invero. Anzitutto una frase di Amedeo Maiuri che nel 1930, in un articolo dal titolo "Aspetti e problemi dell'archeologia campana" (Historia 1930, p. 54), scrisse "del tutto ignota è l'isola d'Ischia", e una annotazione di Tito Livio (VIII, ...



Un fazzoletto di cielo

In un pomeriggio velato da qualche timida nuvola, se ci si lascia tentare da un altro dei suggestivi aspetti di questŽisola variegata, si può cogliere lŽoccasione di scoprire un cantuccio originale. Procedendo distrattamente per le vie di Serrara, si viene richiamati da un artigianale cartello che invita i passanti a soffermarsi...



Aldo Pagliacci l'artista che trascorse un lungo periodo a Forio

Di Aldo Pagliacci va considerato l'interesse classico verso l'equilibrio della composizione, verso una visione verista che deve essere restituita tramite una interpretazione razionale, mai istintiva e pulsionale, ma anzi mediata e concettualizzata. Egli disegna direttamente con il colore al fine di costruire a...



La Posidonia nel mare di Ischia

Gran parte del mare che circonda l'isola, soprattutto dal porto d'Ischia alla Scarrupata, è colonizzata da un'alga chiamata Posidonia che presenta foglie nastriformi, unite in gruppi da 5 a 10. Poichè i fiori ed i frutti sono molto rari, essa si riproduce per mezzo degli stoloni, cioè per mezzo di lunghi rami ...



Flora e Fauna dell'isola d'Ischia

Ischia "isola verde" non è solo uno slogan promozionale, ma una descrizione puntuale delle varietà di piante e vegtetazione che nasce tra le pinete, boschi e colline. La natura si è divertita a regalare all'isola verde formazioni vegetali di notevole interesse. La macchia mediterranea, ad esempio, trova qui una sua posizione ide...



La zucca dei record e' ischitana

Halloween è ancora molto lontana, ma noi oggi già vi parliamo di zucche...e che zucche...non semplici ortaggi di casa nostra, ma addirittura zucche da guinness dei primati. La zucca dei record infatti è nata in un orto di Fiaiano, grazie alle abili mani contadine del signor Peppe, e alle coccole che quotidianamente il nostro co...



Alla scoperta della cucina ischitana

Sole, mare e natura, un clima incantevole e la più alta concentrazione in Europa di sorgenti termali hanno fatto di Ischia una meta privilegiata per le vacanze sia d'estate che d'inverno. Negli ultimi anni la varietà della raffinata offerta enogastronomica ha integrato l'immagine consolidata ...



Omaggio del periodico P.M. History all'artista ischitano Luigi Coppa

E' pubblicata in Germania ed ha un'amplissima diffusione in tutti i Paesi di lingua tedesca, nel Benelux, in Spagna e anche nelle principali città italiane. Nell'ultimo numero di questo giugno, appena uscito in edicola, la rivista P.M. History dedica un servizio di ben dieci pagine all'artista ischitano Luigi Coppa, che è mol...



La pescagione a Lacco Ameno

Nei capitolati per l'appalto della Tonnara di Lacco Ameno sempre viene fatto salvo e consentito il cosiddetto "Volo della Pietra grossa" che i pescatori lacchesi possono liberamente praticare. Questa possibilità sta a dimostrare come questa pesca effettuata con la "sciabica" sia stata particolarmente importante ed abbia dato un ...



Poetica origine del Bagno del Gurgitello in Casamicciola

Si celebravano i riti propiziatori in onore di Minerva nella città a lei consacrata (Napoli) alla maniera di quanto avveniva un tempo nella Grecia. Da ogni parte accorrono Ninfe e Sirene e fra tutte brilla per bellezza Parthenope con i capelli annodati nell'oro, accompagnata da schiere di amiche che le fanno corona. Sono annunciate in arrivo...



La lavorazione della ràfia nell'isola d'Ischia

Sono innumerevoli i materiali di origine vegetale che si prestano all'intreccio: la natura da sempre li offre e l'uomo fin dagli albori della civiltà li utilizza. L'uomo non a caso, sia ben chiaro, sceglie in modo determinato dalla abbondanza di materiale, dalla facilità di lavorazione e dalla resistenza all'uso. Sulla terra vi sono fasce climatiche...



Ischia, Gente e Io Donna scoprono le sue bellezze

La scorsa settimana "Gente", questa settimana "Io Donna"...due importanti riviste con grande diffusione nazionale hanno dedicato ampio spazio alla nostra isola, legando il nome di Ischia, a due personaggi molto noti ed amati, che i nostri lidi hanno scelto, scelgono e sceglieranno per godersi una pausa rigenerante o per partecip...



Fotografato il leggendario Raggio Verde a Sant'Angelo

LŽHotel Villa Tre Sorelle a Succhivo torna a far parlare di se, questa volta per un avvenimento tanto bello quanto eccezzionale. Come già riportato su questo sito ogni venerdì sera lo staff dellŽ Hotel Villa Tre Sorelle regala alla propria clientela una giornata indimenticabile: unŽescursione a Montecorvo, parte alta dellŽIsola dŽIschia, dove s...



Ischia Gemma climatica dŽItalia

E' noto che il clima dell'isola d'Ischia è caratterizzato da una notevole mitezza termica, specie in inverno, con l'autunno che può essere considerato quasi un'estate prolungata e con la primavera che presenta una precoce stabilità atmosferica tipicamente estiva. Ma un turismo moderno e capace di un'offerta...



Ischia meine Liebe mezza vita trascorsa qui

Hubert Sabdbichler austriaco di Innsbruck alla veneranda età di 88 anni trascorre con gioia le sue vacanze abituali all'Hotel Villa tre Sorelle di Succhivo. E' stato premiato dall'Aphrodite Apollon si S. Angelo con una targa a testimonianza dell'amore che l'austriaco nutre per la nostra isola. Arrivò per la prima volta nel 1965...



Il Pescaturismo ad Ischia

Ischia, storica località conosciuta per il mare, il sole e le acque termali lancia una nuova ed affascinante sfida, il Pescaturismo. La possibilità di vivere un'esperienza unica, uscire in barca con pescatori veri e regalare emozioni e momenti bellissimi. L'occasione di vivere una vacanza diversa, abbinando il riposo, il relax, l'ot...



Da Cleopatra a Minghella ad Ischia

Ischia e il cinema, un grande amore nato nel 1936 quando iniziano le riprese del Corsaro nero che prosegue con Campane a martello con Gina Lollobrigida e il Corsaro dell'isola verde nel 1952 con Burt Lancaster. La scoperta di Ischia e il lancio promozionale in tutto il mondo è in pratica un miracolo ...



L'esordio cinematografico di Ric e Gian avvenne a Ischia

I popolarissimi comici Ric e Gian (nome d'arte rispettivamente di Riccardo Miniggio e di Gian Fabio bosco, attivi esclusivamente negli anni '60, '70 e '80) sono rimasti ancora "vivi" nel cuore dello spettatore del piccolo schermo per le loro performance televisive. Apparvero la prima volta sul grande schermo nel film "Ischia oper...



Il Corsaro nero è il primo film ischitano

Il primo film ischitano "Il Corsaro Nero", realizzato con successo nel lontano 1936 dal regista Amleto Palermi (molto noto e apprezzato per aver egregiamente utilizzato il grande Totò in due film di successo quali "San Giovanni decollato" e "L'allegro fantasma": il cineasta morì nel 1941, po...



Le avventure di Yvonne Sanson sul set di Campane a martello

Nella rubrica delle curiosità cinematografiche isolane che si verificavano un tempo dietro la macchina da presa (si verificheranno ancora??) dando modo a paparazzi (non felliniani) e giornalisti di dar vita a clamorosi articoli sulla cronaca rosa, eccovi oggi un appuntamento con l'indimenticabile attrice Yvonne Sanson, nata a Salonicco nel 19...



Le dignitose caratterizzazioni di Otello Toso

Nella rubrica delle curiosità cinematografiche isolane, propongo all'attenzione del cinefilo il ritratto biografico dell'attore italiano Otello Toso che ad Ischia interpretò ben due film: "La scogliera del peccato" (1950) diretto da Roberto Bianchi Montero e quattro anni dopo "Lacrime ...



Cocktail sotto le stelle a Lacco Ameno

Anche quest'anno, il 12 settembre, lo scenario serale di Piazza Santa Restituta a Lacco Ameno, è stato il palcoscenico esclusivo della gara di Barman Isolani, promossa da Rocco Di Costanzo: Cocktail Sotto le Stelle! Per questa avvincente e seguitissima undicesima edizione, i partecipanti sono stati ben sedici, tutti Barman, rappresentativi dei var...



Ischia - Arriva il giro d'Italia

Erano circa le 15,30 di ieri pomeriggio quando una telefonata ha sancito un momento storico per l'isola d'Ischia. La telefonata è quella che arriva da Milano sul telefono cellulare del presidente del Consiglio Comunale di Ischia, Gianluca Trani: dall'altra parte della conetta, i vertici della RCS, casa editrice di ...



Da Ischia ad Hollywood ritratto dell'attore Eduardo Ciannelli

Ricorre quest'anno il quarantaseiesimo anniversario dell'addio alla vita del grande attore ischitano Eduardo Ciannelli (nativo di Lacco Ameno) ed è doveroso da parte del nostro quotidiano "Il Golfo" ricordare la straordinaria figura di questo celebberrimo caratterista del grande schermo che, come ricordava il suo amico ...



Le ultime tappe di Vittorio De Sica a Ischia

Rieccomi approdato nella rubrica delle curiosità cinematografiche ischitane. Di recente ho scritto del grande attore e regista Vittorio De Sica (nato nel 1901 e morto in Francia nel 1974), in occasione dei film d'autore in TV nonchè dei suoi soggiorni isolani e della sua interpretazione nel film "Vacanze a Ischia" (195...



Emozioni e brividi sul set Ischitano de Il Mostro dell'Isola

Nel 1953 a Ischia venne realizzato il film drammatico "Il mostro dell'isola" con l'esperta regia di Roberto Bianche Montero, dignitoso artigiano di film soprattutto polizieschi e sentimentali, che qualche anno prima aveva girato nella nostra isola "La scogliera del peccato" interpre...



L'attrice Ave Ninchi...in pieno sole!

Nei tardissimi Anni Cinquanta la popolare attrice del teatro e del Cinema - nonchè della radio e successivamente anche tv - Ave Ninchi aveva già interpretato un rilevante numero di film d'alterno valore (nei quali impose sempre le sue efficaci caratterizzazioni), quando il famoso regista francese Renè Clemen...





La Festa di San Giovan Giuseppe della Croce

Al secolo Carlo Gaetano Calosirto all'età di 16 anni entrò, come francescano alcantarino, nel convento di S. Lucia al Monte di Napoli. Il 24 giugno 1671 fece la professione solenne e gli venne imposto il nome di Giovan Giuseppe della Croce. Tornò nell'isola di Ischia, dove era nato il 15 agosto d...



La Festa della Madonna della Porta e la 'Ndrezzata

C'è, come in tutte le tradizioni la cui origine si perde nel tempo, una stretta connessione tra una festa religiosa e un evento folkloristico. Infatti non si può parlare di questa festa devozionale in onore della Madonna senza raccontare le origini della 'Ndrezzata, una danza folkloristica, che è conos...



L'artigianato ischitano

Una tradizione artigianale, una volta largamente diffusa tra le donne dell'isola e oggi raramente praticata, è quella della lavorazione della rafia, che viene intrecciata su un'anima di ferro per produrre cestini di tutte le dimensioni. La produzione della ceramica risale all'antica tradizione vasaia diffusasi fin dai tempi preistoric...





La Festa di Sant'Alessandro ad Ischia

Una interessante occasione di conoscere la storia dell'isola d'Ischia, abbinando a ciò il piacere di osservarne luoghi e tradizioni, è offerta dalla festività di S. Alessandro, che si celebra il 26 agosto. In questa ricorrenza si svolge una sfilata in costume, con circa 200 figuranti che interpretano i più ...



Andar per cantine

Panza è da sempre l'anima contadina dell'isola d'Ischia e non a caso vi sono le cantine più importanti, Casa D'Ambra, Pietratorcia, Giardini Arimei. Inoltre vi sono tantissime cantine scavate nella classica pietra verde che caratterizza l'isola risalenti finanche 1590. Esse custodiscono le tradizioni che si s...



Forio d'Ischia Festa di San Vito 2009

Il comune di Forio sullŽisola dŽIschia, località spendida per una vacanza in completo relax offre ogni anno uno spettacolare evento, la festa di San Vito. Decine di "bancarelle", attese soprattutto da persone legate ad una tradizione antichissima, che regalano a turisti e residenti una passeggiata davvero suggestiva dovŽè possibile trovare davve...



A Forio d'Ischia con Beethoven e Schubert

Lo slancio di giovani artisti, i pianisti Federica Monti e Fabio Bianco animatori dellŽassociazione "Note Sul Mare" di Forio dŽIschia, lŽentusiasmo dellŽimprenditoria aperta alla cultura ovvero di Maria Monte dellŽHotel Providence sempre di Forio che è "main sponsor" con tanti altri sostenitori me...



Una giornata indimenticabile a Montecorvo

Davvero una bellissima iniziativa quella proposta dallo staff dell'Hotel Villa Tre Sorelle, che ogni venerdì regala alla propria clientela una giornata indimenticabile. Guidati da Giacomo si inizia con un'escursione (rigorosamente a piedi) a Montecorvo, parte alta dell'Isola d'Ischia, dove si visita una cantina storica con degustazione del...



La corsa dellŽAngelo a Forio d'Ischia

La corsa dellŽAngelo, si svolge a Forio, da unŽantica tradizione risalente al lontano 1600. EŽ una sacra rappresentazione che riproduce il momento dellŽincontro della Madonna con il figlio risorto. La manifestazione è realizzata dallŽArciconfraternita di Forio, custode delle quattro statue che si portano a spalla in processi...



Rappresentazione Actus Tragicus a Forio d'Ischia

Anche questŽanno, come da tradizione ormai consolidata, si svolgerà la rappresentazione della Via Crucis per le strade del centro storico di Forio, partendo dalla antica contrada di Monterone. La bellissima e sentita manifestazione popolare si rinnova ogni anno dal 1982, raccogliendo sempre positivi riscontri di pubblico e di critica . QuestŽa...



Diorami di Pasqua 2009 a Forio d'Ischia

Per diorama si intende un modello tridimensionale,in scala, della realtà. Viene utilizzato nel modellismo e per ricreare ambienti di interesse naturalistico o storico nei musei. I diorami di Pasqua nascono a scopo religioso-didattico e sono di tradizione prettamente tedesca, sono costituiti da una scena costruita in prospettiva, per dare l'illusione di uno sp...



L'isola d'Ischia e il suo Commenda

Ischia deve davvero molto ad Angelo Rizzoli, la cui memoria è viva a distanza di decenni dalla sua scomparsa. Prima che il magnate milanese vi sbarcasse nel 1951, la ridente Pithacusae era un'isola decisamente povera, le cui uniche risorse economiche erano costituite dalla pesca e dall'agricoltura. Fu Rizzoli, consapevole delle enormi...



Ernst Bursche, un artista che visse a lungo a Forio d'Ischia

A chi non è capitato di trovarsi perplesso di fronte a un quadro di un pittore moderno? E allora la lettura di un a nota critica talvolta aiuta la comprensione e a superare lo smarrimento, altre volte siamo presi da un moto che aumenta l'opacità dell'opera grazie ad una critica tanto dotta quanto ver...



Auden il poeta che ha legato il suo nome a Forio

Auden è considerato caposcuola di una generazione di poeti accomunati dall'impegno sociale e politico e dall'interesse per Marx e Freud. Negli anni successivi si allontanò da tali posizioni per avvicinarsi alle tematiche religiose e metafisiche. La sua gamma espressiva si alimenta di immagini sorprendenti e ardite, derivate dalla filosofia, dalla...



Garibaldi a Casamicciola Terme

Garibaldi giunse ad Ischia il 19 giugno 1864 proveniente da Caprera, a bordo dellŽ "Undine yacht" del duca di Sutherland, il quale lo aveva accompagnato alla Maddalena di ritorno dal viaggio trionfale in Inghilterra. Scrive lŽAnnecchino: "... EŽ facile immaginare lŽentusiasmo con cui fu accolto nella nostra bell...



La Coppa di Nestore il più antico frammento poetico in lingua greca

La coppa è una kotyle, ossia una tazza piccola, larga non più di 10 cm, di uso quotidiano, decorata a motivi geometrici. Fu importata nella colonia greca di Pithekoussai, l'odierna Ischia, da Rodi, secondo alcuni insieme ad una partita di vasi contenenti preziosi unguenti orientali, e portata alla luce nel 1955 da Giorgio Buchn...



Buchener un gigante che ha dedicato la vita alla storia di Ischia

Il senso dell'appuntamento era perfettamente sintetizzato nel titolo: "Dopo Giorgio Buchner: studi e ricerche su Pithekoussai". Si trattava di rendere omaggio al grande archeologo, ma non ricorrendo a toni meramente celebrativi che sarebbero stati, tra l'altro, quanto mai estranei alla sua personalità e al suo esempio di ...



Età romana e Cristianesimo ad Ischia

L'occupazione di Cuma e di Capua, verso la fine del V secolo, da parte dei Sanniti dimostra l'aspirazione di questi a impadronirsi della fertile pianura campana, sulla quale anche i Romani avevano mire di dominio. Napoli nel 326 strinse un patto di alleanza con Roma, e Pithekoussai, legata a Napoli, divenne, per tutto il III secolo e gran part...



I Borboni e l'isola d'Ischia

Sull'operato dei Borboni ha sempre pesato il giudizio degli storici risorgimentali e ad Ischia soprattutto quello dello storico Giuseppe d'Ascia, il quale, pur mettendo in risalto alcune opere effettuate sotto l'impulso dei regnanti, non può fare a meno di sottolineare che per degli ostacoli "le opere rimasero isterilite in vani progetti...



Lapide alla memoria dei genitori di Benedetto Croce

Per il Centro Studi dell'Isola d'Ischia uno degli scopi principali del suo operare è preservare la memoria e la presenza del passato nella vita e nella cultura isolana. Siamo ormai tutti d'accordo sul fatto che non c'è futuro senza la memoria del passato. Allo stesso modo ed in senso universale è riconosc...



A Casamicciola il ruscello dove si bagnò Ulisse

La leggenda vuole che Ulisse, arrivato a Ischia, si immerse, stremato, nelle acque calde del Gurgitiello dove recuperò le sue forze. Da questo mito ha inizio la fama di Casamicciola, la più antica località termale dell'isola, diventata celebre nell'Ottocento anche grazie a scrittori del calibro di Alphonse de Lamartine e Henrik Ib...



Tifeo oppresso dalla mole dell'isola d'Ischia

di Cristofaro Mennella in "Dalla terra alle stelle - Fatti e racconti del passato, del mondo attuale e del prossimo futuro" Società Editrice Internazionale, Torino. (Sullo sfondo: rumori sordi risonanti in una spelonca; colpi di martello su un'incudine, qualche belato lontano). ...



Ischia - Grande successo per il Vernissage della mostra di Manuel Di Chiara

No, non hanno affatto sofferto il mal di mare, gli ospiti della Gelateria d'Arte de Angelis in Piazza degli Eroi, accorsi per il vernissage della mostra personale dell'artista Manuel Di Chiara, intitolata "Cargo" (visitabile fino al prossimo 19 ottobre). Perchè se era vero che Manuel li ha accompagnati nel mondo dei porti, delle navi portacon...



A Forio d'Ischia Scotto D'Abusco concede il bis

Forio d'Ischia - La dodicesima e ultima tappa del Circuito del sole è preda, come lo scorso anno, di Michele Scotto D'Abusco. Il ciclista del Team CicliScotto di Ischia giunge su traguardo prima del pugliese Gaetano Colletta. Queste le parole e le impresisoni di Francesco Penza, della Ciclistica Forio Isola d'Ischia, or...



Forio d'Ischia - Oggi parte la seconda cronometro

Forio questa mattina ospita la dodicesima e ultima tappa del "Circuito del Sole" di ciclismo. Sulla falsariga dell'anno scorso, sulle strade che dalla Chiaia portano al Becco dell'Aquila, con chiusura al Soccorso, si disputerà una cronometro "Trofeo Il Gioiello Panza - Memorial Tommaso Ristoro"....



Ischia - Andar per Cantine, buona la quinta

Buona la quinta, viene voglia di dire. Perchè l'edizione 2012 di Andar Per Cantine, promossa ed organizzata dalla Pro Loco panza (e che spegneva proprio quest'anno le cinque candeline) si è rivelata ancora una volta un grande successo, capace di andare oltre le previsioni e soprattutto migliorare...



Ischia - Questa sera musica e spettacolo a Forio in Piazza a Monterone

Questa sera nella Piazza di Monterone ci sarà la Festa di Fine estate organizzata da Giuseppe Di Costanzo in collaborazione con Az Music. Un evento che negli ultimi due anni ha riscosso molto successo e molti consensi da parte del pubblico. Dalle ore 20 si potranno degustare bruschette e panini salsiccia e friarielli, accomp...



Ischia - Largo alla voce di Aleksandra Serebryakova

Si tiene domenica 23 settembre 2012 con inizio alle ore 21 nei giardini di Villa Arbusto nell'ambito della manifestazione "Incontri nel verde" promossa dal Comune di Lacco ameno il concerto di musica jazz di Aleksandra Serebryakova giovane cantante jazz nata a Mosca e trasferitasi ad Ischia nel 200...



Un irresistibile soffio di luce Artisti a Ischia

Il terremoto di Casamicciola del 1883 chiuse unŽepoca felice per lŽisola dŽIschia. La bellezza del posto, la semplicità della gente e, soprattutto, le acque termali, considerate le migliori del mondo per la cura di molti malanni, avevano attirato sullŽisola numerosi turisti e, tra essi, artisti più o meno noti. Il pittore svizze...



La scoperta archeologica di Pithecusa

LŽarcheologo militante, ovvero lŽarcheologo scavatore, può cadere facilmente nellŽerrore di sopravvalutare lŽimportanza di ciò che egli stesso ha portato alla luce negli scavi da lui condotti. Questo pericolo è tanto più grande quando uno - come ho fatto io - ha dedicato praticamente lŽintera vita ...



Isole dŽestate Ischia e Ponza - Ischia

Nonostante non appaiono sulle carte nautiche che tanto amava disegnare il defunto ammiraglio Magnaghi, nel Mediterraneo devono esserci delle correnti marine che incessantemente si spingono verso le coste della Campania. Tanto tempo fa, in evi mitologici, le spoglie della sirena Partenope portate via lontane dalle correnti giunse...



Ischia Natura, cultura e storia - Conformazione Geofisica

Caratteristica saliente dellŽisola dŽIschia è senza dubbio la singolare varietà del paesaggio, estremamente movimentato e ricco di contrasti; non a caso Berkeley, definendola «epitome di tutto il mondo», evidenziava la mescolanza di elementi disparati nella configurazione del luogo, sottolineandone le...



Ischia Natura, cultura e storia - La 'Ndrezzata

Terra di miti e leggende, Ischia custodisce un ricco patrimonio di antiche tradizioni contadine e marinare. LŽevento più tipico del folclore isolano è la danza della 'ndrezzata (intreccio), un tempo eseguita solo il Lunedì di Pasqua e il 24 giugno, giorno della festa di San Giovanni. La strutt...



Ischia guida essenziale

Ischia ha origine vulcanica e la sua formazione risale a circa 150.000 anni fa; copre una superficie di 46,3 kmq ed è per estensione la quinta delle isole minori italiane e la più grande dellŽarcipelago partenopeo, che comprende Procida, lŽisolotto di Vivara e Capri. Situata nel Tirreno centrale, a nor...



Ischia e gli Ischitani

Quando il viaggiatore giunge dalla solennità di Roma, sulle cui rovine e monumenti si riverbera la grandezza del passato - una solennità di cui tuttora si ravvisa lŽimpronta nellŽanima dei romani - e si precipita a Napoli, egli viene subito catturato dalla magnificenza dei dintorni e dallŽallegria e dispo...



L'isola d'Ischia

Passammo un lungo mese dŽestate a Ischia - non come invalidi in cerca dei bagni termali (per i quali, dalla lontana antichità, lŽisola è stata famosa), ma per il puro godimento della sua bellezza, di un genere più selvaggio e meno popolato di qualsiasi altro posto di Napoli, e molto meno visitato. è una vera distesa di...



In giro per Ischia Boschi, borghi, spiagge, sentieri

Alla fine del suo percorso tortuoso e panoramico lŽautobus mi lascia nella piazzetta di Campagnano, davanti alla chiesetta dellŽAnnunziata, dolcissima con la sua facciata bianca maiolicata. Torno indietro di una cinquantina di metri e prendo la strada a sinistra, che diventa un ripido viottolo sprofondato nel fianco della coll...



Breve ragguaglio dell'isola d'Ischia

Le acque minerali che attualmente si producono in tutta lŽisola dŽIschia (essendosi perdute le tracce di molte altre descritte da Jasolino) cioè tanto quelle che sŽimpiegano ad uso medicinale, come le altre che meritano la pubblica conoscenza sono le seguenti, incominciandone lŽordine della descrizione dalla Città e Comune...



A Ischia cercando Luchino Visconti

Dopo il devastante terremoto del 1883, Ischia era stata dimenticata da tutti, se si esclude la sporadica presenza di qualche artista, di alcuni intellettuali bohémiens, e di pochi snob; per la riscoperta e la rinascita turistica dellŽisola bisognerà attendere lŽinizio degli anni Ž50. Ischia vide approdare, allora, sul suo ...



La Tonnara di Lacco Ameno

Quando il mare è limpido e tranquillo, il fondo si può osservare fino ad una quindicina di metri, poi diventa impenetrabile alla vista. Ma i pescatori riescono a conoscerlo anche a profondità rilevanti, fino a 200-300 metri e oltre, a stabilirne la morfologia, lŽhabitat, le pianure, le valla...



La Festa Delle Barche di Sant'Anna

LŽappuntamento festivo del 26 luglio ha subito diverse denominazioni e definizioni: Sagra marinara, Festa di SantŽAnna, Festa delle barche addobbate, Sagra del mare, Festa a mare agli scogli di SantŽAnna, Sfilata di barche allegoriche, Sagra agli scogli di SantŽAnna e recentement...



Il Castello d'Ischia

A cento metri circa dal masso basaltico e trachitico che, formatosi nel corso di migliaia di anni per opera di potenti eruzioni vulcaniche sottomarine, costituì lŽincantevole e luminosa isola dŽIschia, è posto unŽenorme scoglio, un vero e proprio isolotto, prodotto anchŽesso di eruzione vulcanica, secondo lŽ...



Angelo Rizzoli Zio d'America d'Ischia

Nei primi anni Cinquanta la nuova realtà industriale determinò quel miracolo economico che presto cambierà lo stile di vita degli italiani. Allora, infatti, la notorietà e gli affari di Angelo Rizzoli decollarono in maniera vertiginosa. LŽintuito che gli era proprio gli consentì di vedere nellŽisola dŽIschia, al ...



Il Patron dell'Ischia Global Fest Pascal Vicedomini premiato al Maschio Angioino

Uno come lui, ad Ischia non ha certo bisogno di presentazioni. Patron dell'Ischia Global Fest, che proprio quest'estate ha festeggiato la decima edizione annoverando - tra gli ospiti - la bellissima Monica Bellucci, Pascal Vicedomini ha ritirato martedì scorso, nella suggestiva cornice del mascio Angioino, a Napoli, ...



A Forio d'Ischia il commosso ricordo del Grande artista "Peperone"

Domenica, a quasi un anno esatto dalla morte del grande e sempre indimenticato Peperone, il presidente dell'Associazione "Terra", Franco Iacono, coadiuvato dai familiari e da Gennaro Zivelli, ha voluto organizzare presso l'antica Libreria mattera-Cantine Pietratorcia di Forio un memorial su questo originalissimo e f...



Il Due Fossi - Gaggini ai Giardini La Mortella di Forio d'Ischia

Sabato 22 settembre e domenica 23 settembre alle ore 17 avremo il piacere di riascoltare nella Recital Hall dei Giardini la Mortella il duo pianistico formato dai giovani musicisti Matteo Fossi e Marco Gaggini, che si esibiranno in un programma raffinato ed inusuale per 2 pianoforti. Il repertorio per 2 pianoforti comprende musi...



La Bella Ischia

Imbarcatosi sul grande piroscafo a elica "Principe di Napoli", in un meraviglioso pomeriggio di maggio Alexander Olinda inizia unŽescursione a Procida ed Ischia. Nulla sfugge alla sua preziosa descrizione, ricca di vividi particolari che invoglierebbero chiunque a posare il proprio sguardo di persona su tali incantevoli lidi: "Qu...



La Miss Chef Ischitana in onda ad Uno Mattina

Domani mattina, dalle ore 6.00, Ischia sarà protagonista su Raiuno, durante la trsmissione Uno Mattina che dedicherà un ampio reportage alla manifestazione ischitana Miss Chef 2012, che ha visto la vittoria della chef Maria Rina de "Il Ghiottone Restaurant" di Policastro (Salerno), ma anche gli ottimi piazzamenti delle isolane in gar...





Il Comune di Serrara Fontana

Arrampicato sulle pendici meridionali del Monte Epomeo, il comune di Serrara Fontana ha una superficie di 6,7 kmq su cui vivono circa 3000 abitanti (serraresi e fontanesi). Come dice il nome, il comune si divide nelle frazioni di Fontana (dalle numerose sorgenti che la contraddistinguono), a circa 450 mt. sul livello del mare, e Serrar...



Il Comune di Lacco Ameno

Il comune più piccolo dellŽisola, superficie di 2,07 kmq, si estende sul versante nord-occidentale dellŽisola ed ha una popolazione residente di circa 4500 abitanti (lacchesi). Si tratta del comune più esclusivo dellŽisola dato che sul suo territorio si trovano la maggior parte delle strutture alberghiere...



Il Comune d'Ischia

Comune di 8 kmq e di circa 17000 abitanti (ischitani), si estende sul versante orientale dellŽisola. è suddiviso in tre parti: la zona centrale di Ischia Porto, la zona storica di Ischia Ponte e la zona collinare di Campagnano. Larga parte del suo territorio era fino a qualche anno fa occupata d...



Il Comune di Forio

Situato sul versante occidentale dellŽisola, Forio è il comune più esteso di Ischia: sulla sua superficie di circa 13 kmq vivono intorno ai 15000 abitanti (foriani). Data la sua invidiabile posizione, vi splende il sole tutto il giorno, Forio è oggi il comune dellŽisola con il maggior numero di strutture turistiche. Il suo ...



Il Comune di Casamicciola

Casamicciola Terme è un comune di 7600 abitanti (casamicciolesi) circa situato sul versante settentrionale dellŽisola; si estende su 5,6 kmq ed è suddiviso in due parti: Casamicciola "di basso" e Casamicciola "di sopra". è detta Terme in quanto sul suo territorio sono sorti i primi stabilimen...



Il Comune di Barano

Comune collinare dellŽisola, Barano ha una superficie di 11 kmq e una popolazione di circa 9000 abitanti (baranesi). Poco turistico, vi si trova il minor numero di strutture alberghiere dellŽisola, e in alcune zone disabitato, Barano ha, però, il privilegio di ospitare sul suo territorio la spiagg...



Grande entusiasmo per la terza edizione della Pedalata Ecologica "Città d'Ischia" svoltasi domenica mattina con partenza dal Piazzale delle Alghe di Ischia Ponte e ritorno sempre ai piedi del Castello Aragonese dopo il tradizionale giro dell'isola. L'ormai tradizionale appuntamento organizzato dal Team Cic...



A Forio d'Ischia tutto pronto per la cronometro

Domenica 23 settembre a Forio si correrà la 2a Cronometro Forio - Trofeo Il Gioiello Panza - Memorial "Tommaso Ristoro", organizzata dalla Ciclistica Forio Isola d'Ischia. Questa cronometro come l'altra già corsa l'anno scorso, è stata inserita nel campionato amatoriale intitolato "Circ...





Ischia Curiosità

Ad Ischia si parla un dialetto un poŽ diverso da quello della vicina Napoli; addirittura tra alcune frazioni della stessa isola si possono notare delle differenze fonetiche anche rilevanti: Fontana, Panza, Forio hanno delle sfumature linguistiche che rendono il proprio dialetto immediatamente riconoscibile. Sono i miracoli del campanil...



Come arrivare ad Ischia

Arrivare ad Ischia è relativamente semplice nella maggior parte dellŽanno; si incontrano difficoltà nei periodi di alta stagione ( seconda metà di luglio - agosto) e in occasione di festività particolari o ponti di vacanza. ...



Arte, Cultura e Tradizioni ischitane

Ischia non è solo bellezze naturali e terme; anche dal punto di vista culturale, infatti, presenta interessanti spunti che la rendono molto appetibile per chi è appassionato di arte, folklore e cinema. ...



La storia dell'isola d'Ischia

LŽisola dŽIschia, come Procida, si può considerare come una propaggine della zona altamente vulcanica dei Campi Flegrei. Le prime eruzioni vulcaniche formative si ebbero nel Pliocene (circa due milioni di anni fa) e diedero vita al nucleo principale di questa formazione vulcanica, il Monte Epomeo. Negli ultimi 1...



Ischia Informazioni Generali

Ischia è la maggiore delle isole dellŽarcipelago campano con una superficie di 46 kmq ed uno sviluppo costiero di 34 km. Dista dalla costa napoletana circa 18 miglia e raggiunge nel suo punto più alto, il monte Epomeo, 788 metri sul livello del mare. Ha una popolazione residente di circa 61.000 abitanti (densità di 1318 a...



Forio d'Ischia - Grande successo per Katia Ricciarelli

Una serata da sogno in una location da sogno. L'evento clou della quinta edizione di Andar per Cantine, manifestazione promossa ed organizzata dalla Pro Loco Panza diretta dal dinamico presidente Leonardo Polito, che ha visto la presenza della voce lirica italiana per eccellenza, Katia Ricciarelli, nell'incantevole corn...



Una mostra di Manuel Di Chiara alla Gelateria d'arte De Angelis ad Ischia

Largo agli artisti ischitani. Alberghi e negozi, atelier e boutique aprono ai talenti di casa nostra, confermando un trend già da anni innescato in terraferma: pittori e scultori, fotografi e artisti a tutto tondo si mostrano agli isolani e ai turisti. E dopo l'inaugurazione estiva della Gelateria d'arte De Angelis, con la mostra dedicata agli artisti ...



Raddoppia e rilancia, la manifestazione Pè Terre Assaje Luntane, che nella giornata di sabato prima di chiudere i battenti di questa interessantissima IX edizione, ha voluto catturare l'attenzione di un pubblico eterogeneo e sempre molto interessato, con una proposta molto variegata. A...



Lacco Ameno d'Ischia - Grande successo per la Notte Bianca degli Sconti

L'Estate lacchese in un crescendo di successi nell'ambito del cartellone di eventi "Lacco Ameno: città d'arte e del verde 2012": anche la Notte Bianca degli sconti, tenutasi sabato scorso lungo il corso principale del Comune del Fungo, ha fatto registrare il gradimento del pubblico. Migliaia di presenze e soddi...



L'Ischitana Annalisa Senese testimonial di Severe Gusts Italy

Ischitana DOC, slanciata e determinata, e' Annalisa Senese il nuovo volto Severe Gusts Italy, la vediamo in questa foto che passeggia per il borgo antico della sua incantata isola di Ischia. Noi di al femminile ne capiamo di donne e ' questa e' una vera propria bomba. 30 anni figlia di imprenditori noti, scelta da...







Severe Gusts Italy il marchio creato dal Designer Ischitano Simone Iodice

Severe Gusts Italy è un marchio fashion and luxury di produzione borse in pelle, creato dal Designer ischitano Simone Iodice nel 2011. Parliamo di Ischia, anzi di un ischitano che nel suo piccolo si fà sentire in tutta Italia. Si, infatti le sue borse fanno il giro di Italia nei corsi "In" delle varie città. Ad Ischia n...



Ischia - Domani sera lo spettacolo di Musica Folk a Panza

Domani sera, domenica 16 settembre, a Panza si potrà scegliere tra due eventi: recarsi al concerto di Katia Ricciarelli a Montecorvo, oppure alle ore 21,00, in Piazza S. Leonardo per assistere allo spettacolo organizzato nell'ambito della festa per la Dedicazione della Chiesa Parrocchiale di S. Leonardo Abate, con la musica folkloristica del gruppo d...



Ischia - Conto alla rovescia per Andar per Cantine

"Andar per Cantine", manifestazione promossa ed organizzata dalla Pro Loco Panza (ente turismo ed info point sull'isola d'Ischia), un appuntamento che come da copione consolidato coniugherà ancora una volta escursioni e visite guidate a serate spettacolo in piazza e non solo. Sarà un vero e proprio tu...



A Sant'Angelo d'Ischia torna la Festa di San Michele Arcangelo

Torna con il suo magico ed inconfondibile richiamo la Festa di S. Michele, patrono di Sant'Angelo.La festa di San Michele Arcangelo, a Sant'Angelo, si svolge il 29 Settembre d'ogni anno. I festeggiamenti incominciano con un triduo di preparazione; la mattina della solennità del santo una banda musicale passa per le strade...



Dopo lo straordinario successo di pubblico ottenuto lo scorso weekend dal quartetto d'archi Arquà, vincitore della borsa di studio intitolata a William Walton, torna protagonista il pianoforte ai concerti della Fondazione Walton. Sarà, infatti, il pianista Sebastian Di Bin, giovane mus...



Claudio D'Abundo vince la storica Gara dei Carrocci ad Ischia

Disputato domenica 9 settembre sullo storico tracciato di Panza, il Trofeo Gilles Villeneuve 2012 si è nuovamente tinto di giallo. Bissando il successo ottenuto poco più di un anno fa sullo stesso circuito, il pilota Claudio D'Abundo del Team Jaguar ottiene nuovamente la vittoria della tappa più sentita del GdC Champioship. Il ...



L'Ischitano Gianni Sasso in Olanda per un'impresa senza limiti

Gianni Sasso, il maratoneta dell'isola d'Ischia che senza una gamba e con il solo ausilio delle stampelle da anni sta letteralmente strbiliando il mondo con le sue imprese sportive alle Maratone internazionali a cui ha partecipato, a quarantatrè anni suonati ha deciso di tentare nuovamente la scalata al record del mondo della categ...



Record ad Ischia per Mariafelicia Carraturo

Nuovo record italiano di apnea in assetto costante per la napoletana Mariafelicia Carraturo, atleta sponsorizzata dal G.A. - Comitato Nazionale per la Difesa e Diffusione del Gelato Artigianale e di Produzione Propria. Nel circuito federale della Fipsas (Federazione Italiana Pesca ed Attività Subacquee) l'...



Ad Ischia Klaudia Koll per la sua testimonianza di fede

La sua esperienza, il suo percorso religioso, la sua trasparenza sono ormai celeberrime, così come il suo legame con l'isola d'Ischia, con la quale condivide non di rado pensieri e riflessioni sul rapporto con Dio e con la fede. E domani, giovedì 13 Settembre nella Parrocchia di S. Maria Assunta - chiesa dello Spirito Santo ad I...



Dal 6 al 12 settembre dinanzi all´Istituto Scolastico Principe di Piemonte animazione ed artisti di strada a cura di Tatanizzola ludoteca centro ricreativo. Durante l´intero periodo saranno presenti lungo tutto il corso le esposizioni dei vivaisti isola...















Ritornano gli archi protagonisti dei concerti della Mortella con il quartetto d'archi Arquà, che terrà i 2 concerti di questo fine settimana presentando al pubblico alcuni capolavori assoluti scritti per questa importante formazione. Il q...