Le sorgenti di Nitrodi e dell'Olmitello

Le sorgenti di Nitrodi e dell'Olmitello

La Sorgente di Nitrodi è situata nella frazione di Buonopane, scoperta già in epoca romana quando si credeva che in questa parte dell´isola vivessero le Ninfe Nitrodie a cui erano dedicate le tavolette votive ritrovate presso la sorgente e oggi conservate nel Museo Archeologico di Napoli. Queste acque, ricche di sodio, calcio, potassio, cloro, zolfo e carbonio, sono molto indicate per curare disfunzioni dell´apparato gastro-intestinale e per migliorare la qualità della pelle, cicatrizzandone le ferite e curandone le infezioni.

Sempre sul territorio di Barano si trova un´altra interessante sorgente naturale, quella dell´Olmitello, attigua alla spiaggia più estesa dell´isola, quella dei Maronti. Questa acqua ha importanti capacità diuretiche, è molto salutare per il fegato e guarisce dalle gastriti.

Condividi



Articoli Correlati

  1. Le acque minerali di San Montano sull'isola d'Ischia

    Alla falda occidentale del Monte di Vico scorre e rampolla l'acqua denominata di San Montano.

  2. Buonopane e la fonte di Nitrodi a Barano d'Ischia

    Attraversata la piazza di Barano, dopo aver percorso una strada in salita tutta curve, si giunge a Buonopane, dove si trova la fonte di Nitrodi.

  3. L'argilla di Pithecusa, un biofarmaco di tremila anni fa

    I pithecusani avevano imparato ad utilizzare la creta e l'argilla per curare malattie e ritemprarsi nel corpo e nell'anima.

  4. I parchi termali

    Ma ciò che rende Ischia unica al mondo sono i suoi Parchi termali: angoli di paradiso immersi nel verde nei quali le acque termali.

  5. Svariati gruppi termali

    L'isola d'Ischia è oggi famosa soprattutto per le sue terme; da tanti punti del suo territorio sgorgano sorgenti di acqua calda.

  6. Le acque di Cavascura nell'isola d'Ischia

    Le Acque termo-minerali di Cavascura sono conosciute fin dal periodo della colonizzazione Greca dell'isola d'Ischia.

  7. Barano un tuffo nelle acque delle ninfe

    Nota fin dall'antichità per il potere terapeutico delle sue acque termali, Barano d'Ischia è adagiata su colline che digradano verso il mare.

  8. Il termalismo isolano nell'Ottocento

    Marone offrì ai suoi lettori informazioni storiche sull'isola d'Ischia, unitamente ad una descrizione della situazione sociale della popolazione.

  9. Ischia Terme e Benessere

    Nota anticamente come Villa dei Bagni,Ischia Porto,il comune più popoloso dell'isola,vanta molti centri termali annessi a piccoli e grandi alberghi.

  10. Le Fumarole di Sant'Angelo

    Sono davvero particolari due sorgenti isolane: quella delle Fumarole di Sant´Angelo e quella di Sorgeto.