In questa sezione è racchiusa la vera e propria storia dell'isola d'Ischia, storia legata ad oggetti come La Coppa di Nestore che fu importata nella colonia greca di Pithekoussai, l'odierna Ischia, da Rodi, secondo alcuni insieme ad una partita di vasi contenenti preziosi unguenti orientali, e portata alla luce nel 1955 da Giorgio Buchner e che ci ha regalato l'iscrizione più antica della lingua greca. Oppure eventi storici come l'arrivo di Garibaldi che giunse ad Ischia il 19 giugno 1864 proveniente da Caprera, a bordo dell' "Undine yacht" del duca di Sutherland, il quale lo aveva accompagnato alla Maddalena di ritorno dal viaggio trionfale in Inghilterra.